ULTEM 9085 TAN ø 1,75 MM

Nuovo prodotto

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ACQUISTA in metri oppure la bobina intera. Esempio: nel campo quantità se si inserisce 1=10 mt di filamento. Se si inserisce 2=20 mt e cosi via. ATTENZIONE: SELEZIONARE SEMPRE ANCHE LA DIMENSIONE: "METRI" SE SI VUOLE ACQUISTARE A METRI -  SELEZIONARE "BOBINA" SE SI VUOLE ACQUISTARE LA BOBINA INTERA. 

Maggiori dettagli

5 Articoli

In stock

61,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Peso500 GRAMMI/BOBINA NETTO
ComposizionePOLYETHERIMIDE

Dettagli

Modalità di acquisto - Prezzi in carrello IVA INCLUSA

E' Possibile acquistare questo prodotto in metri (MULTIPLI DI 10 MT) oppure la bobina intera da 0,5 Kg. Esempio: se nel campo quantità si inserisce 1 significa che sarà acquistato 10 mt di filamento per quel colore scelto. Se si inserisce 2 sarà acquistato 20 mt e cosi via. ATTENZIONE: SELEZIONARE SEMPRE ANCHE LA DIMENSIONE: "METRI" SE SI VUOLE ACQUISTARE A METRI -  SELEZIONARE "BOBINA" SE SI VUOLE ACQUISTARE LA BOBINA INTERA. Facciamo presente che il peso EFFETTIVO del filamento è 500 GRAMMI netto. - La bobina è esente da CHIP di controllo e libera da ogni vincolo di uso e consumo.

ATTENZIONE: I TEMPI DI CONSEGNA PER IL MINIMO ORDINE DI 1 BOBINA DA 500 GRAMMI SONO DI CIRCA 15 GIORNI LAVORATIVI - per le matassine a multipli di 10 metri nessuna dilazione di consegna

Descrizione Prodotto

ULTEM 9085 ø 1,75 MM

FILOPRINT è lieta di annunciare la commercializzazione del materiale ULTEM® 9085 per macchine FDM/FFF generiche.

ULTEM® 9085 è un materiale leggero, ad alta resistenza e completamente autoestinguente; le sue caratteristiche principali sono: l’elevata resistenza chimica e al calore e l’ottima resistenza a trazione e flessione. Per questo l’ ULTEM® 9085 è un materiale certificato FST (Flame, Smoke, Toxicity).

ULTEM® 9085 è una termoplastica FDM (modellazione a deposizione fusa) ideale per applicazioni aerospaziale, automotive e militari grazie alla classificazione FST, all'elevato rapporto robustezza-peso e alle certificazioni esistenti. Consente ai progettisti e agli ingegneri di stampare in 3D prototipi funzionali avanzati e componenti finali. L’ULTEM® 9085 permette, in molti casi, di sostituire l’alluminio con un materiale più leggero ed, al contempo, estremamente resistente, inoltre può essere utilizzato per realizzare strutture "honeycomb" (a nido d’ape) leggere e resistenti per laminazione in fibra di carbonio.

ULTEM® 9085 è un composto termoplastico comprovato ad elevate prestazioni le cui applicazioni avanzate includono test funzionali, utensili di produzione e produzione digitale diretta di componenti finali — fra cui condutture e componenti interni degli aerei. Questa termoplastica FDM a elevate prestazioni consente di utilizzare la produzione additiva anche nelle applicazioni che richiedono resistenza termica e chimica. ULTEM® 9085 è possibile utilizzarlo anche con materiale di supporto asportabile.

I prototipi in ULTEM® 9085 sono adatti per testing funzionali a condizioni estreme, che necessitino di elevate prestazioni, resistenza ad agenti chimici e ad impieghi a temperature elevate, con applicazioni in settori in cui le performance dei materiali sono decisive: applicazioni aeronautiche, nei settori legati alla velocità ed al racing ed in ambito aerospaziale (certificato FAR 25.853).

FILOPRINT mette a disposizione, per test e verifiche tecniche con la propria stampante FDM, campioni a metri (MULTIPLI DI 10 METRI). Facciamo presente che è possibile acquistare anche bobine da 500 grammi netto di filamento. Il filamento è avvolto su bobina generica da 200 mm installabile su qualsiasi modello di macchina per stampa 3D desktop FDM/FFF.

COME STAMPARE ULTEM® 9085

Ultem® 9085 PEI (polietere Imide) è un polimero amorfo ad alte prestazioni che combina eccellenti proprietà termiche, eccezionale stabilità dimensionale, proprietà autoestinguenti e di rallentamento della fiamma e buona resistenza chimica. La resina Ultem® offre la possibilità di creare parti con eccellenti proprietà a temperature elevate a causa della temperatura di transizione vetrosa (Tg) di 217 °C.

Altri attributi del prodotto includono:
• proprietà termiche elevate; (Tg) di 217 °C
• resistenza alla fiamma intrinseca a basso evoluzione di fumo e bassa tossicità del fumo
• stabilità idrolitica a lungo termine
• Eccellente stabilità dimensionale (bassa sensibilità creep e basso, il coefficiente uniforme di dilatazione termica) ed altissimo dettaglio delle parti stampate
• eccezionale robustezza e modulo, anche a temperature elevate
• Buona resistenza ad una vasta gamma di sostanze chimiche, come fluidi per autoveicoli, integralmente idrocarburi alogenati, alcoli, e soluzioni acquose
• Stabile costante dielettrica e fattore di dissipazione in un ampio intervallo di temperature e frequenze

Applicazioni aerospaziali: L'eccellente equilibrio di ritardanti di fiamma, bassa emissione di fumi e la bassa tossicità degli stessi, lo rendono un ottimo candidato per applicazioni aerospaziali e aeree. Ultem® 9085 incontra le severe regole FAR 25.853 e OSU 65/65 con bassa tossicità, di fumo ed evoluzione della fiamma. Le resine ULTEM® si ritrovano anche in altre applicazioni; come ad esempio le unità di servizi personali medicali, pannelli di ossigeno e componenti del sistema di ventilazione, connettori, canaline, serrature, cerniere, vaschette di cibo, le maniglie delle porte, e parti di rivestimento interni.

Automotive Applicazioni / Trasporti: le resine ULTEM® offrono ai costruttori automobilistici un rendimento elevato in termini di pressione, trazione, torsione, compressione. Sono chimicamente resistenti, termicamente stabili e garantiscono una conveniente alternativa al metallo perchè sono abbastanza forti da sostituire l'acciaio in alcune applicazioni ed altrettanto resistenti da sostituire alluminio in altri comparti. Per applicazioni come componenti di trasmissione, corpi farfallati, componenti di accensione, sensori e alloggiamenti di termostati.

Applicazioni in
Elettrotecnica / Elettronica: la resina PEI Ultem® 9085 può essere un'ottima scelta come materiale per moltissime applicazioni elettriche, tra cui connettori, componenti MCB come alloggiamenti, alberi e leve, interni disco rigido, FOUP di, i bit, PCB, interni MCCB, dispositivi Plenum, LCD interni del proiettore, i componenti delle celle a combustibile e molte altre applicazioni.

CONSIGLI PER LA STAMPA:
• Temperatura estrusore: 330-350 °C (raccomandato estrusore in metallo acciaio rettificato)
• Temp letto: 110-120 °C
• Preparazione letto stampa: nastro PEI, Nastro poliammide, piano in vetro leggermente sabbiato FR4.
• ventola di raffreddamento SPENTA, velocità di stampa di 1.000 mm / min (punto di partenza)

E' FORTEMENTE CONSIGLIATA UNA STAMPANTE 3D A CAMERA CHIUSA E RISCALDATA

Ricottura parti stampate: Se necessario, le parti stampate utilizzando PEI ULTEM 9085 possono essere temperate in un forno ad aria calda per ridurre le sollecitazioni legate alla stampa 3D che si possono essere create durante la stampa stessa. Le sollecitazioni dimensionali delle parti stampate, possono verificarsi in qualsiasi materiale plastico e possono provocare proprietà meccaniche inferiori alle attese. Se questo problema si verificasse con l'oggetto appena stampato quindi è possibile seguire queste semplici 5 fasi di processo per la ricottura e la tempera delle parti stampate con ULTEM® 9085.

Fase 1: Posizionare l'oggetto stampato raffreddato, all'interno della camera del forno.
Fase 2. Impostare la temperatura a 300 °F e lasciare stabilizzare per 1 ora.
Fase 2: Dopo 1 ora a 150 °C, aumentare temperatura del forno a 205 °C e lasciare stabilizzare per 1 ora aggiuntiva.
Fase 3: Dopo 1 ora a 205 °C, ridurre il calore torna a 150 °C e lasciare stabilizzare per 30 minuti.
Fase 4: Dopo 30 minuti, spegnere il forno e lasciare che gli oggetti stampati tornino a temperatura ambiente all'interno del forno SENZA APRIRLO MAI – permettendo quindi un ritorno alla temperatura ambiente graduale e senza schock termici

Ultem® PEI 9085 è un marchio registrato di SABIC Innovative Plastics.

Geometrie e strutture di supporto

La struttura di supporto deve essere del tipo break-away, che deve essere rimossa manualmente. A tal proposito valgono le seguenti considerazioni:

  • Evitare piccoli fori interni o cavità: la rimozione del materiale di supporto potrebbe essere impossibile.

  • Evitare dettagli molto piccoli circondati dal materiale di supporto: potrebbero spezzarsi durante la rimozione dello stesso.

CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI

RESISTENZA AL CALORE

Eccellente stabilità delle proprietà fisiche e meccaniche a temperature elevate grazie alla elevata temperatura di transizione vetrosa di 217 °C. Disponibile con gli indici termici relativi (RTI) fino a 180 °C

RESISTENZA E RIGIDITA'

Eccezionale capacità di rigidità e resistenza fino a 200 °C.

STABILITÀ DIMENSIONALE

Risulta essere tra i termoplastici più dimensionalmente stabili, che offrono prevedibilità di controllo in un ampio intervallo di temperatura. Eccezionalmente alta tolleranza per capacità dimensionali.

STRESS AMBIENTALE & CRACKING RESISTENZA

A differenza di molti altri materiali termoplastici amorfi, ULTEM ™ 9085 conserva forza e resistenza allo stress cracking quando esposti ai fluidi automobilistici e aerei, idrocarburi alifatici, alcoli, acidi e soluzioni acquose deboli.

INFIAMMABILITÀ, GENERAZIONE FUMI E TOSSICITA '

Resistenza alla fiamma intrinseca senza additivi - eccezionalmente difficile da accendere, con un indice limite di ossigeno (LOI) del 47%, conformi alle specifiche UL94 V0 nelle sezioni sottili come 0,41 mm. Genera del fumo in modo molto limitato per il test NBS sul fumo, con i prodotti della combustione non più tossiche che di quelli del legno.

NOTA: L'ULTEM 9085 è certificato per l'uso in volo. Le parti finite prodotte con questo materiale non sono certificate, ed è responsabilità del produttore delle stesse definirne l'appropriatezza dei componenti e dei materiali usati nei prodotti finiti.

NOTE SULLO STOCCAGGIO

Dopo stampato, richiudere accuratamente la confezione e tenerla in luogo fresco, asciutto ed al buio, con la bustina di silicati allegata.

Se il filamento è esposto a forte umidità, può degradarsi irrimediabilmente. Nel caso il filamento avesse assorbito accidentalmente una minima quantità di umidità, può essere messo a “seccare” in forno industriale per circa 10 ore alla temperatura di 80 °C.

Se si usa un forno essiccatore AEP procedere come segue:

1: Inserire un foglio di carta formato A3 ( oppure due fogli formato A4) sul piano del forno onde evitare possibili contaminazioni da vapori di calore diretti

2: Tirare fuori la bobina con il filamento dalla scatola metallica e porre la scatola metallica alla base del forno e mettere sopra la scatola di latta la bobina con il filamento

3: Settare la temperatura del letto del forno a 200 °C, chiudere quini la porta per far partire il processo di essiccazione

4: Lasciare nel forno ad essiccare per circa 10 ore, poi controllare le condizioni del filamento che dovrebbe aver espulso l'umidità sotto forma di piccole bollicine

5: Finito e verificato l'operazione di essiccamento in forno AEP, riporre la bobina nel sacchetto in plastica grigio allegato nella scatola e chiedete ermeticamente la confezione.

6: Riporre la bobina con il sacchetto in plastica grigia all'interno della scatola di metallo in un luogo asciutto, a temperatura costante controllata.

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write a review

ULTEM 9085 TAN ø 1,75 MM

ULTEM 9085 TAN ø 1,75 MM

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ACQUISTA in metri oppure la bobina intera. Esempio: nel campo quantità se si inserisce 1=10 mt di filamento. Se si inserisce 2=20 mt e cosi via. ATTENZIONE: SELEZIONARE SEMPRE ANCHE LA DIMENSIONE: "METRI" SE SI VUOLE ACQUISTARE A METRI -  SELEZIONARE "BOBINA" SE SI VUOLE ACQUISTARE LA BOBINA INTERA. 

Scarica