POLIPROPILENE P-LANE ø 1,75 MM Visualizza ingrandito

POLIPROPILENE P-LENE ø 1,75 MM

Nuovo prodotto

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ATTENZIONE: QUESTO PRODOTTO E' VENDUTO SIA A MULTIPLI DI 10 METRI CHE IN BOBINA.

Maggiori dettagli

18 Articoli

In stock

9,15 € tasse incl.

Scheda tecnica

Peso500 GRAMMI/BOBINA NETTO
ComposizionePOLIPROPILENE PP

Dettagli

Modalità di acquisto - Prezzi in carrello IVA INCLUSA

E' Possibile acquistare questo prodotto solo in metri (MULTIPLI DI 10 MT). Esempio: se nel campo quantità si inserisce 1 significa che sarà acquistato 10 mt di filamento per quel colore scelto. Se si inserisce 2 sarà acquistato 20 mt e cosi via.

POLIPROPILENE P-LANE ø 1,75 MM

From Giulio Natta to 3d Printing


DESCRIZIONE TECNICA POLIPROPILENE

Il polipropilene (o polipropene, abbreviato in PP) è un polimero termoplastico che può mostrare diversa tatticità. Il prodotto più interessante dal punto di vista commerciale è quello isotattico isotattico e sindiotattico sono quei tipi di materiali che, data la maggiore facilità nell'assumere una struttura cristallina o semi-cristallina, sono in genere plastiche rigide ampiamente utilizzate nell'industria.: è un polimero semicristallino caratterizzato da un elevato carico di rottura, una bassa densità, una buona resistenza termica e all'abrasione.

La densità del polipropilene isotattico è di 900 kg/m³ e il punto di fusione è spesso oltre i 165 °C. Le proprietà chimiche, determinate in fase di produzione, comprendono la stereoregolarità, la massa molecolare e l'indice di polidispersione. Il prodotto atattico si presenta invece come un materiale dall'aspetto gommoso, e ha scarso interesse commerciale (è stato usato solo come additivo).

Il polipropilene è usato anche come isolante per cavi elettrici, in alternativa al cloruro di polivinile, per cavi di tipo LSOH in ambienti a bassa ventilazione, come ad esempio le gallerie: la caratteristica del polipropilene di emettere meno fumi ed alogeni tossici, i quali ad alte temperature possono produrre sostanze acide, lo rende particolarmente indicato per questo impiego.

L'uso del polipropilene si è esteso a vari campi dell'industria; un esempio importante è la produzione dei tubi per acqua e gas. Il PP ha recuperato rispetto al PE (polietilene) come materia prima per la costruzione di tubazioni per trasporto di acqua e gas in pressione e non: il motivo è da ricercare nelle maggiori performance chimiche e soprattutto meccaniche del PP rispetto al PE. Un'altra utilizzazione molto interessante del polipropilene è la costruzione di aeromodelli dinamici che conferisce al velivolo stesso una leggerezza unica. Oggi sono prodotti in PP un numero elevato di oggetti e componenti da costruzione.

PolyPropylene Pure P-LANE, è un nuovo tipo di filamento sviluppato per riuscire ad apportare le caratteristiche di una stampa ad iniezione replicabili con una stampa FDM fino al 95%.

POLIPROPILENE P-LANE risulta avere una elevata resistenza meccanica e durezza eccezionale. Risulta molto resistente ad usura per sfregamento e contatto. E' resistente agli agenti chimici. Sviluppato appositamente per la stampa 3d FFF/FDM non è tuttavia facilissimo da stampare ma la sua composizione permette stampe inodore.

Attenzione! Per la stampa di questo tipo di materiale è necessario l'uso del  TAPPETINO FLATFORCE CARBON 

E' consigliato l'uso di macchine per stampa 3D con camera di stampa chiusa (possibilmente riscaldata).

Il tappetino è acquistabile separatamente direttamente presso la ditta produttrice SOLO SU ORDINAZIONE e si avvisa che, è usabile  solo ed esclusivamente per la stampa del filamento in  polipropilene. Se ci viene stampato sopra altri materiali non sarà più possibile usarlo con il polipropilene, ma solo come tappetino di aiuto adesione generico.

PARAMETRI DI STAMPA

Per ottenere i migliori risultati assicurarsi che la temperatura della stampante sia stata impostata ad almeno 245 °

Letto riscaldato CON CAPPOTTO DI TAPPETO TECNICO LENE PLATE - FLATFORCE: in camera chiusa

Velocità di stampa; 60-80 mm/s ( meglio se non superiore a 60 mm/s)

Se si stampa su un letto con lastra di vetro si consiglia di utilizzare un prodotto professionale come il Wolfbite Ultra, prendere visione del FLYER scaricabile in formato PDF, sul fondo di questa pagina.

Il polipropilene, una macromolecola di idrocarburi completamente satura, clinicamente inerte che ne permette un uso efficace in ambito stampanti 3D desktop, in particolare per un uso improntato sui dispositivi medici, le tecnologie di processo, l'industria automobilistica e la conservazione chimica.

Tuttavia è estremamente difficile da legare ed è praticamente non reattivo a nulla. La nuova Wolfbite ULTRA è la prima soluzione al mondo ad offrire un'effettiva adesione reversibile tra il materiale idrofilo ed il letto della stampante in VETRO, vetro borosilicato. Inoltre, Wolfbite ULTRA è una soluzione chimica "verde" a base d'acqua e quindi un prodotto sicuro per l'ambiente.

Per applicare il prodotto sulla superficie della lastra di vetro, occorre agitare bene la bottiglietta prima di applicare. Immergere l'applicatore fornito in dotazione nella soluzione. Applicare spalmando accuratamente sul vetro a freddo avendo cura di spalmare senza lasciare vuoti, coprendo l'intera area di costruzione prevista. Collocare il vetro sul letto termico e preriscaldarlo a 100 ° C.

Oppure acquistarlo On- Line direttamente  CLICCANDO QUI

Più semplicemente si consiglia di utilizzare del semplice nastro adesivo da imballaggi in POLIPROPILENE NON COLORATO ( senza scritte stampante sopra ) attaccando con cura il nastro sul piano di vetro. NON mettere nessun altro tipo di prodotto sopra il nastro adesivo.

SI CONSIGLIA VIVAMENTE L'USO DI STAMPANTI CHIUSE SU 4 LATI

SI RICORDA  che è impossibile stampare il Polipropilene senza aver installato il TAPPETINO FLATFORCE.

La temperature del letto di stampa deve essere: Per il primo strato è consigliabile avere una temperatura di 105 ° C, ventola spenta oppure al 10%. La seconda temperatura del secondo strato deve essere di 80 ° C, aumentare la velocità della ventola al 40%. Per il  terzo strato portare il buildplate a 60 ° C mentre il ventilatore al 60%. Dal quarto strato in poi portare la temperatura del buildplate a 45-50 ° C e velocità costante della ventola al massimo. Si consiglia di usare il tappetino FLATFORCE solo ed esclusivamente per la stampa in polipropilene, altri materiali sono supportati ma il loro uso rende il tappetino inutilizzabile per il polipropilene.

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write a review

POLIPROPILENE P-LENE ø 1,75 MM

POLIPROPILENE P-LENE ø 1,75 MM

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ATTENZIONE: QUESTO PRODOTTO E' VENDUTO SIA A MULTIPLI DI 10 METRI CHE IN BOBINA.

Scarica