NYLON ULTRA CARBON ø 1,75 MM

Nuovo prodotto

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ATTENZIONE: QUESTO PRODOTTO E' VENDUTO SIA A MULTIPLI DI 10 METRI CHE IN BOBINA

Maggiori dettagli

18 Articoli

In stock

12,99 € tasse incl.

Scheda tecnica

Peso500 GRAMMI/BOBINA NETTO
ComposizioneNYLON formula bruta C12H22N2O2 - esametilendiammina e acido adipico

Dettagli

Modalità di acquisto - Prezzi in carrello IVA INCLUSA

E' Possibile acquistare questo prodotto in metri (MULTIPLI DI 10 MT). Esempio: se nel campo quantità si inserisce 1 significa che sarà acquistato 10 mt di filamento per quel colore scelto. Se si inserisce 2 sarà acquistato 20 mt e cosi via.

NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10 è un tipo di nylon per stampa 3D molto forte, duttile e facile da stampare basato su PA6 / 66 rinforzato con fibre di carbonio.

NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10 è in grado di stampare in 3D parti strutturali durevoli ad alte prestazioni, rendendo la tecnologia di stampa 3D un'opzione praticabile per le esigenti applicazioni strutturali in campo AUTOMOTIVE/AEROMOTIVE/DRONI che richiedono prestazioni robuste a temperature elevate. Con un carico di fibra di carbonio di appena il 10%, Novamid® ID1030 CF10 si riescono a stampare parti con proprietà vicine a quelle ottenibili solitamente solo mediante stampaggio a iniezione. Può essere stampato alla stessa velocità delle plastiche non rinforzate, ottenendo al contempo una resistenza e una resistenza considerevolmente migliori.

NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10 è una nuova poliammide 6/66 caricata con fibra di carbonio con elevata stabilità dimensionale. L'oggetto stampato in 3D non subisce particolari deformazioni. Il filamento del copolimero PA6 / 66 incorpora fibre di carbonio reali al 10%, piuttosto che il carbonio comunemente usato come polvere, che si traduce in parti più forti, più rigide e più resistenti con maggiore tenacia alla trazione ed alto modulo di compressione e torsione. Con le sue eccellenti proprietà meccaniche gli oggetti mostrano un aspetto piuttosto levigato in superficie e pertanto è adatto alla stampa 3D per applicazioni strutturali esigenti che richiedono alte prestazioni meccaniche.

Progettato per la stampa 3D, è perfetto per produrre parti funzionali e prototipi funzionali utilizzando la tecnologia FFF/FDM. Il materiale può essere stampato su macchine standard FFF/FDM desktop con la raccomandazione di un uso di ugelli temprati. I test hanno dimostrato che gli utenti possono eseguire le proprie stampe alla stessa velocità di quelle non rinforzate, ottenendo al contempo una resistenza considerevolmente migliore rispetto ad un nylon poliammide non caricato.

POSSIBILI APPLICAZIONI

-AUTOMOTIVE/AEROMOTIVE/DRONI MECCANICA GENERALE
-PARTI A SUPPORTO PER ABBIGLIAMENTO SPORTIVO ESTREMO ED ACCESSORI PER SPORT DINAMICI
-PARTI FUNZIONALI AD ALTE PRESTAZIONI
-STAMPI E DISPOSITIVI DI PRODUZIONE
-PROTESI MEDICALI ED APPARECCHIATURE BIOMEDICALI
-ELEMENTI PER IDRAULICA - ELETTRONICA – SPAZIALE - METEOROLOGICA
- APPLICAZIONI CHE RICHIEDONO COMPONENTI DUREVOLI E CON OTTIME PROPRIETA' MECCANICHE E RESISTENZA AGLI URTI

SETTAGGIO STAMPA NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10


Dimensione dell'ugello: ≥ 0,5mm

Altezza dello strato: ≥ 0,1mm *

Portata: ± 100%
Temp. Di stampa: ± 260 - 285 ° C *

Velocità di stampa: Media / Alta *

Letto termico: ± 80 - 120 ° C *

Velocità ventilatore: 0%

Superficie di stampa: Tappetino LOKBUILD
Stampante chiusa 4 LATI richiesta: Sì

Camera di costruzione chiusa 4 lati (Consigliata camera riscaldata ma non strettamente necessaria)

Livello esperienza stampa 3D: intermedio

NOTE CON ASTERISCO
*) Le impostazioni visualizzate sono da intendersi come guida per trovare le impostazioni di stampa ottimali. Questi intervalli nelle impostazioni dovrebbero funzionare per la maggior parte delle stampanti, ma sentitevi liberi di sperimentare temperature al di fuori di questi intervalli se pensate che ciò sia più adatto alla vostra stampante ed alla geometria del pezzo in stampa. Esistono molti tipi diversi di stampanti, hot-end e offset e questo rende estremamente difficile fornire un'impostazione generale adatta a tutte le dimensioni.

*) Primo strato: 100 - 150% dello spessore del primo strato.

*) Novamid® può essere utilizzato con una gamma di temperatura dell'ugello (220-245 ° C). La temperatura preferita per stampare un oggetto di media grandezza è 230 °C. Per generare una fusione omogenea, la temperatura del fuso dovrebbe essere sempre superiore a 225 °C. Le proprietà meccaniche ottimali saranno ottenute a temperatura di fusione tra 225-245 °C.

*) Velocità di stampa: 50 - 100 mm / s (rispettare la portata massima in cm3 / s dell'estrusore). Velocità di stampa per dimensioni dell'ugello "normale" (0,4 mm) e altezza dello strato (0,2 mm), per altri valori la velocità di stampa deve essere regolata di conseguenza!

*) Rimuovere l'oggetto stampato dal letto di stampa solo quando il piano di stampa si è raffreddato a temperature ambiente, altrimenti la parte stampata potrebbe deformarsi gravemente.

*) Retrazione: dipendente dal tipo di stampante e dalla geometria dell'oggetto.

CONSIGLI TECNICI PER UNA CORRETTA STAMPA 3D

IMPOSTAZIONI GENERALI MACCHINA

Le apparecchiature FFF/FDM in generale funzionano bene sia con sistemi diretti di trazione così come estrusori di tipo Bowden. Le impostazioni tipiche per qualsiasi software SLICER (ad esempio Slic3R, Cura, Simplify3D) sono elencati di seguito. Si noti che per i diversi diametri degli ugelli le impostazioni macchina devono essere cambiate in relazione al diametro degli stessi.

La natura abrasiva del materiale richiede ugelli resistenti all'usura, ad esempio in acciaio temprato o con punta in rubino.

Diametro dell'ugello MINIMO : ≥ 0,4 mm (consigliato 0,5mm)
Velocità di stampa: 30 -80 mm / s (rispettare la portata massima dell'estrusore)
Larghezza dell'estrusione: 0,4 mm (o almeno uguale al diametro dell'ugello)
Altezza dello strato: Strati: ≥ 0,2 mm
Primo strato: 100 - 150% dello spessore del primo strato
Temperature di estrusione: Estrusore: 260 - 285 °C
NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10 può essere utilizzato con una gamma di temperature degli ugelli 260-285 °C. Tuttavia le proprietà meccaniche ottimali saranno
raggiunte alle temperature più elevate del fuso, cioè verso i 275 °C.


Temperatura piastra di costruzione:
Impostazione della temperatura della piastra di costruzione: 80-120 ° C. Si noti che prima di rimuovere la parte stampata dal letto, la temperatura del letto deve essere abbassata
a quella ambientale per evitare gravi deformazioni della parte.

IMPOSTAZIONI GENERALI DI ELABORAZIONE

Per la migliore adesione al piano di stampa si consiglia di utilizzare il tappetino tipo LOKBUILD con RAFT (almeno 3 giri) o BRIM.

Nota: prima di rimuovere la parte stampata, la temperatura della piastra di costruzione deve essere abbassata a temperatura ambiente temperatura per facilitare la separazione e quindi evitare gravi deformazioni della parte stampata.

LINEE GUIDA AGGIUNTIVE
Quando si entra nel mondo delle poliammidi ad alte prestazioni per la stampa 3D, è necessario prestare attenzione determinati requisiti e condizioni ambientali.
Le serie Novamid® ID sono una gamma di filamenti ad alte prestazioni per resistenza e duttilità estreme. Queste proprietà sono strettamente collegate al livello di cristallizzazione del materiale. Per conseguire prestazioni simili a quelle di uno stampo a iniezione standard PA6 si è cercato di mantenere un alto livello di cristallinità. Come conseguenza di questa maggiore cristallinità, trovare le condizioni di stampa ottimali per il massimo le prestazioni richiede più attenzione.

Per NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10, si prega di fare attenzione a quanto segue:
Assicurare una buona adesione al letto di stampa dotandosi di un tappetino tipo LOKBUILD
Letto di stampa riscaldato > 100ºC, l'optimum è 110ºC

Camera di costruzione chiusa su 4 lati è fortemente consigliata
La camera di costruzione riscaldata è preferibile, anche se non strettamente necessaria
E' necessario che il filamento non abbia subito contaminazioni di umidità eccessivaper ottenere le migliori prestazioni
Assicurare una fusione omogenea

Adesione del letto

Alcuni nylon ad alta temperatura tendono a deformarsi a causa del forte cambiamento di temperatura tra la plastica estrusa e l'ambiente circostante. I letti riscaldati possono ridurre la deformazione in una certa misura, ma l'uso di una stampante con camera riscaldato sarebbe la soluzione ideale. Mantenere l'aria intorno alla parte a una temperatura di circa 45 °C contribuirà ad eliminare la deformazione riducendo questa variazione di temperatura. Se la stampante non include una camera riscaldata e non si è in grado di aggiungere una custodia, ci sono altri suggerimenti che è possibile utilizzare per evitare deformazioni e per i quali si prega di prendere visione sui vari tutorial presenti sul WEB.

Filamento assolutamente asciutto


Le poliammidi sono igroscopiche per natura e questo può causare problemi durante la stampa quando è presente un elevato assorbimento di umidità. I filamenti Novamid® ID sono conservati e confezionati a secco. Per garantire che il filamento sia asciutto dopo l'uso, conservare il
il filamento torna nella busta richiudibile con i sacchetti di gel di silice. In questo modo è possibile utilizzare il filamento più volte senza problemi di umidità. Un metodo preferito sta tagliando la giusta quantità di filamento e riporre il resto della bobina nella busta richiudibile in dotazione. Con questo metodo, solo il filamento necessario sarà esposto all'umidità. La migliore conservazione è in scatole di plastica sigillate che può essere sigillato con gel di silice. In questo modo si garantisce che il filamento sia asciutto per l'uso.
Il materiale può anche essere essiccato in un essiccatore ad adsorbimento per 4 ore a 80 °C. Assicurarsi che la bobina non si deformi a causa della temperatura. In alternativa, un forno a convezione termica a 80 °C può essere usato. In questo caso, consentire un tempo di asciugatura più lungo, ma mai oltre le 6 ore.


Buona distribuzione della temperatura


Assicurarsi che la stampante sia in grado di riscaldare l'ugello alla temperatura richiesta.
NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10 può essere stampato a 260-285 °C. A parte i problemi di stampa come blocco degli ugelli, una temperatura troppo bassa impedisce il corretto incollaggio degli strati, il che può portare a una resistenza troppo bassa della parte stampata.


Precisione dimensionale


Per ottenere le dimensioni desiderate della parte stampata, è necessario tenere conto del ritiro termico. Il modello deve essere ridimensionato fino a un certo fattore prima dell'operazione di SLICING. Il valore esatto di questo fattore dipende dalle condizioni di stampa, ma in generale si consiglia un valore di 1,01 (1%).

STARTUP STAMPAGGIO
La produzione deve iniziare con una macchina pulita. Avvio della macchina, estrudere almeno 50 mm di nuovo filamento attraverso l'ugello. Dopo aver stampato con NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10, spurgare la stampante con PLA o PETG. Rimuovere il filamento dalla macchina prima di spegnere la stampante.


ROTTURE PRODUTTIVE
Al riavvio dopo interruzioni di produzione superiori a qualche minuto, spurgare adeguatamente l'ugello.

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

Difetti più comuni:


Deformazione: angoli non perfetti e/o arricciamento. Il consiglio è di abbassare la temperatura della piastra. Aspettare abbastanza a lungo per consentire al calore di dissiparsi fino alla sommità della superficie del substrato.

Primo strato che non si attacca / parti che si staccano: il primo strato della stampa non sembra volere attaccare o le parti si staccano parzialmente attraverso la stampa.

Rimedi: controllare il livellamento del letto e spessore del primo strato, aumentare la dimensione del bordo, aumentare la temperatura del letto.

Macinazione del filamento: le ruote di alimentazione estrusore hanno intaccato la superficie del filamento producendo polvere dannosa.

Rimuovere il filamento danneggiato pulire accuratamente la puleggia trascinatrice e ricominciare, ridurre la velocità di stampa, ridurre la velocità e la lunghezza di ritrazione.

Stringatura: fili indesiderati di plastica attraversano la stampa. Abbassare la temperatura dell'ugello, abilitare ritrazione, o aumentare la lunghezza di ritrazione.

STOCCAGGIO E CONDIZIONAMENTO


NYLON ULTRA CARBON Novamid® ID1030 CF10 è fornito in un imballaggio ermetico a prova di umidità a un livello di umidità <0,05 w%.

Al fine di prevenire l'assorbimento di umidità e la contaminazione, l'imballaggio fornito deve essere tenuto chiuso e integro. Per lo stesso motivo, le buste parzialmente utilizzate devono essere sigillate prima di essere rimesse in magazzino. Consentire al materiale che è stato conservato altrove di adattarsi alla temperatura nella stanza di lavorazione mantenendo il sacchetto chiuso. Per evitare che l'umidità si condensi sui filamenti, portare i filamenti a freddo fino alla temperatura ambiente nella tipografia mantenendo la confezione chiusa.

Nel caso in cui il filamento si sia bagnato, dovrebbe essere asciugato. Si consiglia di utilizzare un forno ad aria calda a 80 °C per almeno 4 ore. Quando si conserva il filamento dopo la stampa, si consiglia di sigillare il sacchetto e aggiungere del gel di silice alla borsa per mantenere il filamento il più asciutto possibile. Riporre la bobina nella sua scatola originale in ambiente fresco, asciutto e buio.

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write a review

NYLON ULTRA CARBON ø 1,75 MM

NYLON ULTRA CARBON ø 1,75 MM

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ATTENZIONE: QUESTO PRODOTTO E' VENDUTO SIA A MULTIPLI DI 10 METRI CHE IN BOBINA

Scarica