GOMMA NINJAFLEX SEMIFLEX ARANCIO ø 1,75 MM

Nuovo prodotto

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ATTENZIONE: QUESTO PRODOTTO E' VENDUTO SIA COME CAMPIONE A MULTIPLI DI 10 METRI CHE IN BOBINA.

Maggiori dettagli

6 Articoli

In stock

11,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Peso500 GRAMMI/BOBINA NETTO
ComposizioneELASTOMERO POLIURETANO TERMOPLASTICO FLEX

Dettagli

Modalità di acquisto - Prezzi in carrello IVA INCLUSA

E' Possibile acquistare questo prodotto in metri (MULTIPLI DI 10 MT). Esempio: se nel campo quantità si inserisce 1 significa che sarà acquistato 10 mt di filamento per quel colore scelto. Se si inserisce 2 sarà acquistato 20 mt e cosi via.

GOMMA NINJA SEMIFLEX ø 1,75 MM

NINJA SemiFlex è utile soprattutto quando è richiesta meno flessibilità rispetto ad altri tipi di filamento gommoso, generalmente più morbidi.  L’esigenza di avere un filamento capace di generare oggetti più resistenti, dal punto di vista compressione, rispetto alle normali gomme, rende ora possibile non solo una resistenza maggiore, pur mantenendo una generale caratteristica di torsione e modulabilità di una gomma normale, ma permette anche di avere un alto livello di dettaglio di stampa 3D per parti complesse ed un alto tasso di risoluzione. Gli oggetti sono in grado di resistere a pressioni verticali e offrire un assorbimento agli urti davvero notevole. Queste caratteristiche aprono la porta a scenari molto interessanti dell’utilizzo di questo tipo di filamento semi-flessibile, si prega di visionare le foto allegate per capire meglio i campi utilizzativi.

 SemiFlex risulta quindi un po’ più rigido di NinjaFlex standard, pur offrendo un’elevata elasticità e un’ottima resistenza all'abrasione oltre che offrire un’eccellente adesione alla piattaforma di costruzione ed un più forte legame tra gli strati, tanto che non è necessario nessun tipo di supporto al piano di stampa per l’adesione. La stampa di SEMIFLEX risulta estremamente facile, senza ritrazioni alcune e con le impostazioni tipiche di un filamento in ABS.

Con una durezza filamento di 98A per SemiFlex   (lo standard riporta  circa 85A) il filamento è garantito da certificazioni REACH e RoHS 2002/95 / CE Direttiva RoHS.

Le temperature di estrusione raccomandate devono rientrare nel range 210-250 °C, mentre le temperature di piattaforma di stampa consigliate sono nel range 20-50 °C. Importante  è la velocità di stampa che consigliamo caldamente essere NON superiore a 30 millimetri al secondo.

INCOLLAGGIO 

NinjaFlex ha una energia di superficie molto bassa ed in genere non si lega bene con gli adesivi; tuttavia, la colla EPOSSIDICA fornisce un legame moderato fra gli elementi. Il modo migliore per collegare le parti stampate con  NinjaFlex è con un saldatore a caldo con spatola.

COMPATIBILITA’ CON ESTRUSORI BOWDEN

I modelli di stampanti 3D con Estrusori Bowden non sono ideali per la stampa di filamenti flessibili come SEMIFlex causa della eccessiva distanza tra il motore passo-passo e la testa di estrusione. Tuttavia per evitare problemi ed avere stampe soddisfacenti si consiglia di ridurre la velocità di stampa a 20-30 mm/s

SEMIFlex  si comporta in modo simile all’ABS ed in questo senso può essere implementato sostituito in stampe progettate per ABS

FUNZIONE BRIDGING – PONTI DI SOSTEGNO CHE ATTRAVERSANO PARTI APERTE

SEMIFlex si comporta in modo simile all’ABS e quindi, nel caso si voglia stampare con il sistema a sostegno, si consiglia di comportarsi nello stesso modo di stampa con ABS

RESISTENZA CHIMICA E PERICOLOSITA’ PRODOTTO

SEMIFlex è resistente alla maggior parte degli oli, ma invece è altamente sensibile a solventi, acidi, e combustibili come la benzina. Se per  la parte stampata si dovesse rendere necessario una pulizia, si raccomanda una soluzione di sapone neutro. SEMIflex NON è tossico e non contiene sostanze pericolose per la salute umana e animale. SEMIflex NON è idoneo a contenere alimenti.

RIVESTIMENTO DEL LETTO DI STAMPA

Per la stampa di NinjaFlex è possibile utilizzare la maggior parte delle superfici incluso alluminio e vetro, nastro blu, Builk-tap ecc, in modo da rivestire la piattaforma di costruzione, anche se questo non è strettamente necessario. Tuttavia FILOPRINT consiglia sempre di utilizzare qualche superficie di rivestimento facendo però attenzione al KAPTON perchè a volte può verificarsi una azione contraria di eccessiva tenacità al letto di stampa che può rendere difficile il distacco della parte stampata. Prima però consigliamo sempre di effettuare un test di adesione al letto di stampa senza nessuna copertura.

TEMPERATURA DI ESTRUSIONE

Si raccomanda temperatura : 210-225 °C

TEMPERATURA LETTO DI STAMPA

Si raccomanda temperatura : 20-50 °C

VELOCITA’ DI STAMPA

Si raccomanda una velocità di stampa : 20-30 mm/s

ALIMENTAZIONE TRASCINAMENTO FILAMENTO

Affinché SemiFlex abbia una corretta alimentazione, si consiglia un meccanismo di alimentazione a molla con un cuscinetto a rulli che in generale è l'opzione migliore per la stampa di filamenti gommosi. Inoltre, l'estrusore deve supportare il filamento tra l'uscita del l'ingranaggio conduttore e l'ingresso della camera di fusione.

MASSIMA TEMPERATURA ESTERNA ARIA SUPPORTATA DALLE PARTI STAMPATE IN SEMIFLEX

La temperatura massima dell’ambiente esterno alla stampante consigliata per parti SemiFlex in stampa 3D è 66 °C (150 ° F)

MINIMA TEMPERATURA ESTERNA ARIA SUPPORTATA DALLE PARTI STAMPATE IN SEMIFLEX

La temperatura minima dell’ambiente esterno raccomandata per parti NinjaFlex in stampa è -30 °C (-22 ° F). Sotto questa temperatura, le parti stampate diventeranno fragili con la tendenza  a rompersi anche a leggera pressione.

COME INZIARE UNA STAMPA CON NINJAFLEX

Quando si passa da un polimero (ad esempio ABS o PLA) alla stampa del NINJAFLEX è consigliabile spurgare completamente prima di iniziare una nuova stampa. Come con altri materiali, per preriscaldare la camera di liquefazione, usando una temperatura più bassa (circa 180-200 °C ) per evitare che il materiale in eccesso si scarichi prima di iniziare una stampa.

TUBO DI GUIDA FILAMENTO

Il basso coefficiente di attrito della superficie NinjaFlex è stato formulato per ridurre l’aderenza superficiale al tubo di scorrimento e consentire il filamento di essere alimentato più facilmente. Tuttavia, l'uso di tubi di guida in PTFE può essere utile per ridurre ulteriormente l’attrito e permettere un migliore scorrimento verso l'estrusore. Affinché i filamenti flessibili sia come il NinjaFlex SEMIFLEX che altri anche di altre marche e tipologia, ricevano una corretta alimentazione verso l’estrusore,  è consigliabile un meccanismo di alimentazione a molla con un cuscinetto a rulli. Inoltre, l'estrusore deve supportare il filamento tra l'uscita del l'ingranaggio conduttore e l'ingresso della camera di fusione.

SUPPORTI DI STAMPA

Per parti molto alte e sottili, si consiglia di progettare supporti di sostegno per una stampa più precisa

VENTILAZIONE

Durante la stampa di NinjaFlex si deve usare una zona ben ventilata in base alle condizioni di funzionamento normalmente consigliate. Tutti i prodotti in TPE  sono in grado di rilasciare piccole quantità di fumi ad alta temperatura. Mentre questi fumi sono generalmente considerati tollerabili e meno odorosi rispetto all’ABS, si dovrebbe aver cura di ridurre al minimo l'esposizione, in particolare tra le persone sensibili.

CONTATTO CON ACQUA

Mentre il contatto occasionale con l'acqua non avrà alcun effetto negativo sulla NinjaFlex, il prodotto si degrada e perde le sue proprietà elastiche, se immerso  in acqua per lunghi periodi di tempo.

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write a review

GOMMA NINJAFLEX SEMIFLEX ARANCIO ø 1,75 MM

GOMMA NINJAFLEX SEMIFLEX ARANCIO ø 1,75 MM

PREZZI IN CARRELLO IVA INCLUSA  - ATTENZIONE: QUESTO PRODOTTO E' VENDUTO SIA COME CAMPIONE A MULTIPLI DI 10 METRI CHE IN BOBINA.

Scarica